Disfunzioni comuni


La perdita d’udito può derivare da problemi collocati in una delle tre parti dell’orecchio.

 


L’ipoacusia dovuta a un difetto dell’orecchio esterno o medio viene chiamata ipoacusia trasmissiva.

Nel caso di un danno all’orecchio interno si parla invece di ipoacusia neurosensoriale.

Se le due cause sono concomitanti, la condizione si definisce come ipoacusia mista.



Gli esperti distinguono fra ipoacusia lieve, moderata, severa e profonda. La maggior parte dei casi viene classificata come lieve o moderata.


Ipoacusia lieve

Non si sentono i rumori deboli. La comprensione del parlato in un ambiente rumoroso è difficile.

Ipoacusia moderata

Non si sentono i rumori da deboli a moderatamente forti. La comprensione del parlato diventa difficile se è presente un rumore di fondo.

Ipoacusia severa

Le conversazioni devono essere fatte a voce alta. Le conversazioni di gruppo sono possibili solo con un grande sforzo.

Ipoacusia profonda

Si sentono solo i rumori molto forti. Senza un apparecchio acustico non è possibile comunicare, nemmeno con un grande sforzo.